RPR (Rapid Plasma Reagine)

Prenotazione: NO

Consenso informato: NO

Eseguibile il sabato: SÌ

Eseguibile presso: TUTTE LE SEDI

Eseguibile a domicilio: SÌ

Tempi di consegna del referto:

3 giorni, escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi.

SIGNIFICATO CLINICO

Il Treponema pallidum è uno Spirocheta cioè un lungo bacillo spiraliforme che causa la sifilide, un’nfezione trasmessa per via sessuale (forma acquisita) o attraverso la placenta di madre luetica (forma congenita). La forma congenita della sifilide può trasmettersi dalla gravida a partire dalla 16° settimana di gravidanza quando i treponemi ,superata la barriera placentare raggiungono il feto.

RPR (Rapid Plasma Reagine) è un test non treponemico che evidenzia anticorpi non specifici diretti verso antigeni lipidici originati sia dal treponema sia dalla sua interazione con i tessuti dell’ospite. La positività compare dopo circa 40 giorni dall’infezione e rimane presente per anni nel soggetto non trattato mentre in caso di terapia tende a ridursi sino a scomparire; di conseguenza il titolo degli anticorpi viene utilizzato per monitorare l’efficacia della terapia e l’andamento della malattia.

INDICAZIONI CLINICHE

Diagnosi di Sifilide.

TIPO DI CAMPIONE

Il paziente si deve sottoporre ad un prelievo di sangue.

PREPARAZIONE

E’ necessario osservare un digiuno di almeno 8 ore, è ammessa l’assunzione di una modica quantità di acqua.

VALORI DI RIFERIMENTO

Negativo.

NOTE

Si possono ottenere risultati falsamente positivi in caso di molte malattie infettive tra cui epatite virale, malaria, tifo, tubercolosi, morbillo e polmonite virale ma anche in molte malattie autoimmuni in cui sono presenti anticorpi anti-cardiolipina; sono infine descritte false positività anche in donne sane in gravidanza.

ESAMI CORRELATI