Azienda

imagealt
29 Settembre 2022
Da Inail il nuovo vademecum per la progettazione della sicurezza antincendio nei luoghi di lavoro

Una nuova pubblicazione Inail, dedicata alla progettazione della sicurezza antincendio nei luoghi di lavoro, sintetizza le novità in materia, derivanti dall’applicazione del Decreto “Controlli” (D.M. 01/09/2021), del Decreto “GSA” (D.M. 02/09/2021) e del Decreto “Minicodice” (D.M. 03/09/2021).

Prosegui la lettura
imagealt
29 Settembre 2022
Violazione sistematica delle norme infortunistiche e responsabilità amministrativa da reato

La Cassazione penale conferma che la responsabilità amministrativa da reato ai sensi del D.Lgs. 231/2001 sussiste in tutti i casi in cui l’azienda abbia violato sistematicamente le norme infortunistiche ricavandone, oggettivamente, un qualche vantaggio sotto forma di risparmio di spesa o di massimizzazione della produzione, indipendentemente dalla volontà di ottenere il vantaggio stesso.

Prosegui la lettura
imagealt
29 Settembre 2022
Medico competente e riunione periodica: i chiarimenti del Ministero

Con l’Interpello n. 1/2022, la Commissione per gli Interpelli in materia di salute e sicurezza sul lavoro, istituita dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha fornito chiarimenti sull’obbligo di partecipazione del medico competente alla riunione periodica nel caso in cui sia stato individuato in azienda un coordinatore dei medici competenti.

Prosegui la lettura
imagealt
29 Settembre 2022
In caso di infortunio lo stato di ebbrezza del lavoratore non esclude la responsabilità del datore di lavoro

lo stato di ebbrezza, anche ove provato, non basta per escludere la responsabilità del datore di lavoro in caso di infortunio, trattandosi comunque di evento riconducibile all’area di rischio governata dal datore di lavoro. Questo è quanto afferma la Cassazione penale, ricordando che il fatto che il lavoratore possa trovarsi, in via contingente, in condizioni psico-fisiche tali da non renderlo idoneo a svolgere i compiti assegnati è evenienza prevedibile che, come tale, non esclude la responsabilità del datore di lavoro.

Prosegui la lettura
imagealt
24 Giugno 2022
Piano operativo di sicurezza troppo generico: condannato un datore di lavoro

La Cassazione penale precisa che il piano operativo di sicurezza (POS) deve prevedere misure specifiche per minimizzare i rischi prevedibili: la generica indicazione di segnalare situazioni fuori norma o di possibile pericolo è insufficiente, in quanto non calibrata sui rischi concreti collegati all’attività esercitata e all’ambiente.

Prosegui la lettura
imagealt
24 Giugno 2022
Semplificazione degli adempimenti e servizi telematici: la nuova circolare Inail

Una circolare Inail fornisce chiarimenti sulle semplificazioni in materia di adempimenti formali concernenti gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, l’utilizzo dei servizi telematici e il nuovo applicativo per l’invio dei certificati medici di infortunio sul lavoro.

Prosegui la lettura

Iscriviti alla newsletter di CDI

Tieniti informato su prevenzione, analisi e cura. Ricevi tutti gli aggiornamenti di CDI via mail, iscriviti alla newsletter.

Ti abbiamo inviato una mail per convalidare la registrazione.

Controlla la tua casella di posta.

Si è verificato un errore durante la registrazione alla newsletter, si prega di riprovare.