Azienda

imagealt
28 Febbraio 2020
La Cassazione penale sulla concreta e adeguata applicazione del DUVRI in caso di subappalto

La Cassazione penale ribadisce che non basta prendere in considerazione correttamente il rischio nel documento unico di valutazione dei rischi interferenziali (DUVRI): è necessaria la predisposizione, da parte del committente, di procedure sulla concreta e adeguata attuazione delle previsioni di sicurezza previste, che coinvolgano anche i lavoratori di ditte subappaltatrici.

Prosegui la lettura
imagealt
28 Febbraio 2020
Mancata formazione per l’uso di attrezzature particolari: per il datore di lavoro è un illecito non sanzionabile

La Commissione per gli interpelli in materia di salute e sicurezza sul lavoro, rispondendo a un quesito della Regione Friuli Venezia Giulia, si è espressa sulla sanzionabilità dell’utilizzo, da parte del datore di lavoro, di attrezzature che richiedano per il loro impiego conoscenze o responsabilità particolari, in mancanza dell’apposita formazione.

Prosegui la lettura
imagealt
28 Gennaio 2020
Regolamento F-GAS: dal 17 gennaio entrano in vigore le sanzioni

Dal 17 gennaio entrano in vigore le sanzioni per la violazione delle disposizioni normative sui gas fluorurati a effetto serra, i cosiddetti F-GAS: previsti fino a 100.000 euro di sanzioni amministrative per i proprietari di refrigeratori e condizionatori che non si avvalgono di personale certificato per le attività di manutenzione.

Prosegui la lettura
imagealt
28 Gennaio 2020
Folgorazione per deterioramento di una linea di distribuzione elettrica: esclusa la violazione delle norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro

La Cassazione Penale ha stabilito che le regole cautelari sugli impianti elettrici, disposte dal D.Lgs 81/2008, si applicano solo ai luoghi ubicati all’interno dell’azienda e ai luoghi di pertinenza della stessa accessibili al lavoratore nell’ambito de! proprio lavoro, e non alle aree sottostanti o prospicienti una qualsiasi parte della linea elettrica nazionale.

Prosegui la lettura
imagealt
28 Gennaio 2020
Bando ISI 2019: definiti gli assi di finanziamento

È stato pubblicato da Inail il Bando ISI 2019, comportante incentivi alle imprese di oltre 250 milioni di euro per investimenti utili al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Prosegui la lettura
imagealt
28 Gennaio 2020
D.Lgs. 231/2001: per condannare una società è necessario provare l’interesse o il vantaggio derivante dalla violazione della normativa

La Cassazione Penale conferma che non è sufficiente l’assenza di un modello di organizzazione per condannare una società ai sensi del D.Lgs. 231/2001, ma è necessario che l’autore del reato abbia violato la normativa con il consapevole intento di conseguire un risparmio di spesa per l’ente, anche se il risparmio non si realizza, o si sia verificata la violazione sistematica delle norme antinfortunistiche con qualche oggettivo vantaggio per l’ente, anche se non voluto dall’autore del reato.

Prosegui la lettura

Iscriviti alla newsletter di CDI

Tieniti informato su prevenzione, analisi e cura. Ricevi tutti gli aggiornamenti di CDI via mail, iscriviti alla newsletter.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies