Fagiolini

Fagiolini

Coltivati nelle regioni andine già attorno al 6000 a.C., furono portati in Europa da Colombo nel 1493, dopo il secondo viaggio nel Nuovo Mondo. 

Perché fa bene

  • sono costituiti dal 90% di acqua e quindi sono diuretici e drenantio
  • contengono una buona quantità di vitamina A per gli occhi
  • hanno poche calorie (31kcal /100gr), molte fibre (si mangia tutto dalla buccia al bacellino del fagiolo) e sono molto sazianti, per cui ottimi nelle diete ipocaloriche e per il riequilibrio intestinale

La curiosità

Per migliaia di anni non sono stati mangiati freschi, ma essiccati dopo la raccolta grazie alla loro ottima capacità di conservazione.

Iscriviti alla newsletter di CDI

Tieniti informato su prevenzione, analisi e cura. Ricevi tutti gli aggiornamenti di CDI via mail, iscriviti alla newsletter.