News

Skin care da quarantena: come mantenere una pelle sana.

Isolamento e stress hanno il potere di invecchiare il nostro volto: i consigli per mantenere una pelle sana.

Intervista alla Dott.ssa Valeria Sadigh, dermatologa CDI

Skin care da quarantena: come mantenere una pelle sana.

Isolamento e stress hanno il potere di invecchiare il nostro volto: l’ansia porta ad una maggiore tensione dei muscoli della faccia. Inoltre l’utilizzo dei dispositivi elettronici come computer e smartphone causano il cosiddetto “Digital Aging” causato principalmente dalla luce blu o HEV (High Energy Visibility): si tratta di una radiazione luminosa emessa non solo dall’atmosfera ma anche da questi dispositivi che ha come effetto sia la disidratazione della cute che un aumento dello stress ossidativo che agisce direttamente sulle fibre collagene. Quindi a lungo termine le conseguenze di una esposizione cornica alla “luce blu” avrebbe gli stessi effetti dell’esposizione al sole con comparsa di piccole rughe, photo aging e macchie solari e la zona del volto più colpita risulta essere il contorno degli occhi.

Come si può mantenere una pelle sana?

Ecco alcuni consigli:

  • Pulire la cute, anche se si resta in casa con detergenti delicati. Evitare detergenti schiumogeni e preferire acque micellari.
  • Una volta alla settimana fare uno scrub per favorire il ricambio cellulare e l’eliminazione delle cellule morte : questo contribuisce a rendere il viso più luminoso.
  • L’idratazione deve essere la vostra parola d’ordine: farlo anche più volte in una giornata utilizzando delle creme che abbiano anche un fattore protettivo nei confronti a luce blu o se la cute è particolarmente arida , anche gli oli essenziali come l’argan di cui sono note le proprietà antiossidanti e idratanti e la lavanda a cui si associa al potere anti aging anche un azione di aromaterapia rilassante e calmante.
  • Il contorno occhi è la zona più delicata ed è la prima che subisce gli effetti dello stress, del mancato sonno e della disidratazione. Cosa fare? E’ utile utilizzare delle maschere specifiche per il contorno occhi magari tenendole in frigorifero e applicandole la mattina, sfruttando l’azione del freddo su borse e occhiaie, ricordandosi di picchiettare il prodotto con le dita. Oppure si possono utilizzare anche in questo caso mix di oli essenziali con caffè verde, oppure olio di mandorla, lavando o finocchio.
  • Non dimentichiamo le labbra che posso andare incontro a secchezza con formazione anche di piccoli tagli: una volta alla settimana si può fare uno scrub con zucchero di canna e miele e poi applicare creme a base di burro di Karatè de acido ialuronico.
  • Corretta alimentazione con frutta , verdura e alimenti ricchi di omega 3 e omega 6, associata all’assunzione di acqua.
  • Esercizio fisico, anche per il viso: tramite tecnico di massaggio specifiche o esercizi mirati per contrastare l’invecchiamento.

Ora avete tutti i mezzi per affrontare con il sorriso e una pelle più luminosa la quarantena ricordandovi che un atteggiamento positivo aiuta anche a non invecchiare!

Iscriviti alla newsletter di CDI

Tieniti informato su prevenzione, analisi e cura. Ricevi tutti gli aggiornamenti di CDI via mail, iscriviti alla newsletter.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies