News

Bando ISI 2023: 500 milioni di euro per le imprese

Ammonta a 500 milioni di euro la somma messa a disposizione da Inail, tramite finanziamenti a fondo perduto, per la realizzazione di progetti di miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Bando ISI 2023: 500 milioni di euro per le imprese

È stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale n. 296 del 20 dicembre 2023 l’estratto dell’avviso pubblico per il Bando Isi 2023, col quale Inail mette a disposizione delle imprese e degli enti del terzo settore 500 milioni di euro in finanziamenti a fondo perduto per la realizzazione di progetti di miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

I progetti sono classificati in 5 Assi di finanziamento: 1. Progetti per la riduzione dei rischi tecnopatici (1.1) e progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale (1.2); 2. Progetti per la riduzione dei rischi infortunistici; 3. Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto; 4. Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività caratterizzati da un’elevata incidenza e gravità degli infortuni; 5. Progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli.

Le imprese possono presentare un progetto, riguardante una sola unità produttiva, per una sola tipologia di progetto e in una sola Regione o Provincia autonoma, al fine di ricevere un finanziamento a fondo perduto nella misura del 65% per le spese ritenute ammissibili (80% per le spese relative all’Asse 5 sostenute da giovani agricoltori).

L’importo massimo erogabile è pari a 130.000 euro per le spese direttamente necessarie alla realizzazione del progetto, le eventuali spese accessorie o strumentali funzionali alla realizzazione dello stesso e indispensabili per la sua completezza, nonché le eventuali spese tecniche, entro i limiti precisati negli appositi allegati.

Le date di apertura e chiusura della procedura informatica per la presentazione della domanda saranno pubblicate a partire dal 21 febbraio 2024 sulla pagina Inail relativa al Bando ISI 2023, contenente anche le modalità di partecipazione e gli avvisi pubblici.

Clicca qui per collegati alla pagina Inail sul Bando Isi 2023.

Iscriviti alla newsletter di CDI

Tieniti informato su prevenzione, analisi e cura. Ricevi tutti gli aggiornamenti di CDI via mail, iscriviti alla newsletter.

Ti abbiamo inviato una mail per convalidare la registrazione.

Controlla la tua casella di posta.

Si è verificato un errore durante la registrazione alla newsletter, si prega di riprovare.