News

Pubblicato un nuovo aggiornamento del Codice Prevenzione Incendi

A pochi giorni dall’entrata in vigore delle modifiche di aprile scorso, il Ministero dell’Interno vara un’ulteriore revisione sostanziale del Codice Prevenzione Incendi.

Pubblicato un nuovo aggiornamento del Codice Prevenzione Incendi

È stato pubblicato, sul Supplemento Ordinario n. 41 alla Gazzetta Ufficiale S.G. n. 256 del 31/10/2019, il Decreto del Ministero dell’Interno del 18 ottobre 2019, che apporta modifiche all’allegato 1 al Decreto del Ministro dell’Interno 3 agosto 2015, recante “Approvazione di norme tecniche di prevenzione”.

Il nuovo Decreto comporta varie innovazioni rispetto al Codice del 2015, modificando la Sezione G (Generalità), la Sezione S (Strategia antincendio), la Sezione V (Regole tecniche verticali, limitatamente ai capitoli V.1, Aree a rischio specifico, V.2, Aree a rischio per atmosfere esplosive e V.3, Vani degli ascensori) e la Sezione M (Metodi).

L’aggiornamento è stato preceduto dall’entrata in vigore del D.M. 12/04/2019 che, a partire dal 20 ottobre, ha esteso il campo di applicazione del Codice a oltre la metà delle ottanta attività soggette al controllo dei Vigili del Fuoco e ha decretato la fine del doppio binario per le attività non soggette a normativa tecnica verticale.

Clicca qui per scaricare il Decreto Ministeriale 18 ottobre 2019

Iscriviti alla newsletter di CDI

Tieniti informato su prevenzione, analisi e cura. Ricevi tutti gli aggiornamenti di CDI via mail, iscriviti alla newsletter.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies