I nostri medici

Dott. Paolo Rampini

Neurochirurgia

Titoli accademici

  • 1997: la Laurea in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti e la lode presso l’Università di Milano, discutendo la tesi “ Le crisi precoci postraumatiche”.
  • 1978: Abilitazione all’esercizio della professione di Medico Chirurgo.
  • 1981:  diploma di specializzazione in Neurochirurgia con tesi “ Metodiche di studio della elasticità cerebrale e del riassorbimento liquorale, applicazioni nella pratica clinica”
  • 1986: diploma di specializzazione in Neurologia
  • 1982-1986: diploma relativo al 2° Ciclo quinquennale di aggiornamento in campo neurochirurgico organizzato dalla European Association of Neurosurgical Societies
  • 1989: idoneità di primario di Neurochirurgia

Esperienze professionali

  • Dal Maggio 2014 al 30 Dicembre 2019: direttore dell’unità Operativa Complessa di Neurochirurgia della Fondazione IRCCS Policlinico-Cà Granda
  • Dal 2 Novembre 2012: “Direttore facente funzioni” della Struttura Complessa di Neurochirurgia della Fondazione Cà Granda- Policlinico
  • Dal 2009 al 2012: consulente neurochirurgo presso l’Ospedale pediatrico Vittore Buzzi
  • Dal 1/1/2008: responsabile dell’ Unità Operativa Semplice di “Neurochirurgia Funzionale, Stereotassica ed Neuroendoscopica”
  • Dal 31/12/1979 all’1/1/2008: dirigente medico neurochirurgo presso il Policlinico di Milano con vari incarichi funzionali in qualità di Aiuto corresponsabile
  • Dal 1.1.1999 al 2002: consulente neurochirurgo presso l’Ospedale Predabissi di Melegnano
  • Dal 1.1.1990 al 2000: consulente neurochirurgo presso gli Istituti clinici di Perfezionamento
  • Dal 9.7.1984 al 14.9.1984 lavora presso il  Dipartimento di Neurochirurgia diretto dal Prof. J.D.Miller al Western General Hospital in Edimburgo

Dal 31.12.1979 al 30 dicembre  2019 ha eseguito più di 4.000  interventi chirurgici in qualità di  primo operatore abbracciando tutti gli ambiti delle differenti tecniche per le diverse patologie neurochirurgiche: tecnica microscopica, endoscopica, stereotassica e funzionale,  trans-naso-sfenoidale, utilizzate nella patologia tumorale, vascolare, traumatica, malformativa pediatrica, degenerativa e nelle patologie del sistema nervoso periferico. Ha inoltre eseguito più di 1.000  interventi chirurgici  in qualità di secondo operatore docente.

ATTIVITA’ SCIENTIFICA E PUBBLICAZIONI

  • Dal 1980: coautore o relatore a più di 70 congressi nazionali ed internazionali
  • Dal 1980: pubblicazione 150 lavori su riviste italiane e straniere o su libri, di queste più di 65 censite su Medline

Principali settori di attività al CDI

  • patologia della colonna vertebrale degenerativa e neoplastica,
  • patologia cranica, neoplastica, idrocefalo, patologia vascolare (aneurismi, malformazioni)
  • patologia neurochirurgica in età pediatrica (malformativa, idrocefalo, neoplastica)
  • patologia della regione sellare (adenomi dell’ipofisi)
  • trattamento neurochirurgico dei disordini del movimento (deep brain stimulation) DBS per il Morbo di Parkinson.

Iscriviti alla newsletter di CDI

Tieniti informato su prevenzione, analisi e cura. Ricevi tutti gli aggiornamenti di CDI via mail, iscriviti alla newsletter.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies