Approfondimenti

Gnatologia
Gnatologia

Una visita gnatologica può essere indicata in presenza di:

  • Rumori che insorgono durante i movimenti della bocca e localizzati davanti alle orecchie
  • Cefalee – mal di testa
  • Dolori alla colonna cervicale e/o ai muscoli della faccia
  • Bruxismo (che causa usura e mobilità dei denti, danni a carico di protesi ed impianti, affaticamento e sovraccarico dei muscoli e delle articolazioni temporomandibolari)
  • Difficoltà ad aprire e chiudere la bocca
  • Modifiche della postura con sintomi a carico di distretti osteo-artro-muscolari anche distanti dalla bocca
  • Russamento notturno con apnee (russare di notte vuol dire riposare male e ridurre l’apporto di ossigeno al sangue, con difficoltà di concentrazione, stanchezza e facili addormentamenti sul lavoro ed alla guida).

In particolare per chi pratica attività sportive, sia a livello amatoriale che professionistico, il bruxismo può causare contratture muscolari e fastidi cervicali: in alcuni sport come motociclismo, automobilismo, sci e ciclismo, digrignare i denti mentre si subiscono le vibrazioni dell’impatto con il terreno provoca effetti molto negativi sul sistema denti-ossa-muscoli ma anche sulla postura con peggioramento della performance sportiva. Anche in questi casi lo gnatologo può contribuire a migliorare la situazione.

Iscriviti alla newsletter di CDI

Tieniti informato su prevenzione, analisi e cura. Ricevi tutti gli aggiornamenti di CDI via mail, iscriviti alla newsletter.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies