Tampone rapido Covid-19 Ag

Il test diagnostico rapido in vitro per la ricerca qualitativa dell’antigene SARS-CoV-2 (test antigenico) è un test diagnostico point-of-care rapido, che va a ricercare la ormai nota proteina N (nucleo capsidica) antigene specifico ed altamente conservato nel virus Sars CoV 2 su tampone nasofaringeo.

Come funziona

Questo tipo di strumento diagnostico, pur essendo anch’esso basato sull’impiego dell’immunocromatografia su fase solida (“card”) mostra una sensibilità del 98,3% e una specificità del 99,6%, nettamente superiori a quelle dei test rapidi pungidito. Questo perché si tratta della ricerca diretta di una proteina specifica che è parte integrante del capside proteico virale: la ricerca viene effettuata nell’habitat di colonizzazione del virus (area nasofaringea) dunque è un metodo diretto se contrapposto a quello delle card su sangue capillare, che di fatto rilevano la presenza in circolo del virus, basandosi “indirettamente” sulla presenza di anticorpi specifici prodotti contro il virus.

La ricerca dell’antigene è estremamente rapida e semplice e non è richiesta alcuna preparazione da parte del paziente prima del prelievo nasofaringeo.

ATTENZIONE: Prima di prenotare il tampone, occorre controllare la pagina dedicata https://www.cdi.it/analisi-di-laboratorio/i-test-covid-19/ 

  • PREPARAZIONE: occorre un digiuno di almeno 3 ore.
  • DOVE E QUANDO: è possibile eseguire la prestazione – SOLO SU PRENOTAZIONE ONLINE – presso la sede CDI Saint BonCDI VareseCDI San Rocco
  • RITIRO REFERTO: il referto viene consegnato 15/20 minuti dopo l’esecuzione del test (viene chiesto al paziente di non allontanarsi dall’area prelievo).
  • Il giorno successivo la consegna del referto sarà anche disponibile online, all’interno del MIO CDI, una nota in lingua inglese, utile soprattutto nei casi di viaggi anche di lavoro all’estero o presso aziende straniere.

Tampone rapido e Green Pass

Il tampone antigenico rapido per Sars CoV 2 (COVID19) eseguito presso le nostre Strutture,  non rientra nel protocollo d’intesa tra Commissario Straordinario e FEDERFARMA, come peraltro avviene anche per altre Strutture Sanitarie analoghe alla nostra.

Il risultato della prestazione viene debitamente inviato con i flussi informativi regionali, nei tempi più brevi,  al fine di ottenere la certificazione verde GREEN PASS.

Tuttavia, non essendo in capo a CDI l’emissione del Green Pass , non possiamo garantire che esso possa essere ottenuto entro le 24 ore dal prelievo.

Iscriviti alla newsletter di CDI

Tieniti informato su prevenzione, analisi e cura. Ricevi tutti gli aggiornamenti di CDI via mail, iscriviti alla newsletter.

Ti abbiamo inviato una mail per convalidare la registrazione.

Controlla la tua casella di posta.

Si è verificato un errore durante la registrazione alla newsletter, si prega di riprovare.