Senologia

Il carcinoma mammario si colloca al primo posto in ordine di incidenza e di mortalità fra i tumori maligni che colpiscono la popolazione femminile dei paesi industrializzati. Esiste una differenza di incidenza nelle popolazioni di diverse aree geografiche: è più alta nei paesi occidentali e settentrionali, ovvero nei paesi economicamente sviluppati.
Nonostante i numerosi studi in corso a livello di prevenzione primaria, in particolare per quanto riguarda abitudini di vita, genetica e chemioprevenzione, attualmente le possibilità di sopravvivenza delle donne colpite sono in gran parte legate alla diagnosi precoce.

Nel 2000 è nata al CDI la Breast Unit: un’équipe multidisciplinare (senologi, mammografisti, ecografisti, medici nucleari, anatomo patologi) con l’obiettivo di offrire alle pazienti accurati protocolli di prevenzione, tempestività nella diagnosi ed adeguati percorsi terapeutici. La personalizzazione dell’intervento diagnostico-terapeutico è un momento essenziale. La Senologia trova negli spazi e limiti della Day Surgery una sua collocazione pressoché ideale per una vasta gamma di interventi; la sua efficacia ed adeguatezza dipende dalla stretta collaborazione di diversi specialisti fra cui il radiologo, il chirurgo generale e plastico, l’anestesista.

Si eseguono: visite specialistiche, mammografia, mammografia a tomosintesi, consulenza mammografia (second opinion), ecografia della mammella, ecobiopsia, ago aspirato sotto guida ecografia, tomobiopsia. Posizionamento di repere intramammario. Interventi in Day Surgery.

Nell’ambito della chirurgia: asportazione noduli mammari, biopsia linfonodale ascellare esovraclaveare, biopsia mammaria, dissezione ascellare, enucleazione di nodulo mammario, mastectomia sottocutanea, mastectomia Patey, mastectomia semplice, quadrantectomia, quadrantectomia e dissezione ascellare, resezione dotti. Esame istologico estemporaneo (congelatore).

L'equipe:

dott.ssa Chiara Annnunziata Anghelone, dott.ssa Daniela Bossi, dott. Mauro Casati, dott. Domenico Galluzzo, dott. Riccardo Giovanazzi, Maria Antonietta Nosenzo, dott.ssa Alessandra Pallucca, dott.ssa Giovanna Rossi.