Medicina dei Viaggi

L’ Ambulatorio di Medicina dei Viaggi si pone come obiettivo di offrire un servizio in grado di dare informazioni di carattere sanitario per la prevenzione dei rischi correlati al viaggio, al soggiorno ed al rientro da un Paese estero

Il protocollo diagnostico prevede un colloquio e una visita medica, l’indicazione dell’iter vaccinale, l’indicazione di eventuale profilassi farmacologica, la richiesta di eventuali approfondimenti.

L’attività (informativa e di prevenzione) dell’Ambulatorio di medicina dei viaggi è completata dal servizio di vaccinoprofilassi:

  • Anticolera
  • Anti-epatite A
  • Anti-epatite B
  • Anti-epatite AB (vaccino associato)
  • Antinfluenzale
  • Antidiftotetano
  • Antimeningite (monovalente-tetravalente)
  • Antimorbillo-parotite-rosolia (trivalente)
  • Antipneumococcica
  • Antipoliomelite
  • Anti-tetanica
  • Anti-Febbre Tifoide
  • Anti HPV

Il CDI è uno dei pochissimi Centri privati nel nord Italia autorizzato dal Dipartimento della Prevenzione del Ministero della Sanità ad effettuare la vaccinazione contro la FEBBRE GIALLA (antiamarillica) ed a rilasciare il relativo certificato ad uso internazionale.

La vaccinazione è una pratica che consiste nella somministrazione di preparati, i vaccini, contenenti microrganismi di una determinata malattia infettiva trattati in modo da provocare una leggerissima e innocua infezione dell’organismo. Questo scatena, così, una reazione del sistema immunitario che produce anticorpi contro quella malattia e ne rende la persona immune. Ai viaggiatori, in particolare se diretti in paesi a basso livello igienico, si consiglia di sottoporsi a un adeguato programma di vaccinazione per prevenire l’insorgere di alcuni gravi patologie.

Coordinatore del servizio:

Dott. Claudio Droghetti