Dott. Paolo Andrea Terranova

Nome: Paolo Andrea Terranova

Specializzazione: Cardiologia

Sede: CDI Saint Bon, CDI Portello, CDI Viale Monza

TITOLI ACCADEMICI

  • 1998: Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Milano;
  • 2003: Specializzazione in Cardiologia presso l'Università degli Studi di Milano.
  • 2011: Dottorato di Ricerca in Fisiopatologia Cardiovascolare presso l’Università degli Studi di Milano (Divisione e Cattedra di Cardiologia, Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria).

PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA’

  • Cardiologia, Aritmologia

AFFILIAZIONI A SOCIETA' SCIENTIFICHE

  • Società Italiana di Cardiologia (S.I.C.)
  • Federazione Italiana di Cardiologia (F.I.C.)
  • European Society of Cardiology (E.S.C.)
  • Gruppo Italiano di Cardiologia Nucleare (G.I.C.N.)
  • International Society for Holter and Non-Invasive Electrocardiology (I.S.H.N.E.)

ATTIVITA' SCIENTIFICA E PRINCIPALI PUBBLICAZIONI

  • E.M. Greco, P. Terranova "Funzioni diagnostiche del pacemaker. In Manuale di elettrofisiologia ed elettrostimolazione cardiaca per infermieri e tecnici di cardiologia." A cura di Massimo Santini e Renato P. Ricci. Torino, Italy, Centro Scientifico Editore, 2006, pp. 114–124
  • F. Lombardi, P. Terranova "Anti-Arrhythmic Properties of N-3 Poly-Unsaturated Fatty Acids (n-3 PUFA)" Current Medicinal Chemistry, 2007; 14 (19): 2070–2080
  • E.M. Greco, P. Terranova "Programmazione Ottimale del Dispositivo. In Diagnosi e Terapia Elettrica delle Aritmie Cardiache – Manuale per Infermieri e Tecnici di Cardiologia" A cura di Massimo Santini e Renato P. Ricci. Torino, Italy, Centro Scientifico Editore, 2008, pp. 117–130
  • L. Mainardi, V. Corino, S. Belletti, P. Terranova, F. Lombardi "Low frequency component in systolic arterial pressure variability in patients with persistent atrial fibrillation" Autonomic Neuroscience: Basic and Clinical, 2009; 151(2):147–153
  • A. Bestetti, R. Bigi, P. Terranova, F. Lombardi, C. Fiorentini "Prognostic implications of stress-induced transient ischemic dilation of the left ventricle in patients with systolic dysfunction and fixed perfusion defects." International Journal of Cardiology, 30 April 2010; 140(3): 323–327.