Dott. Juan Rosai

Nome: Juan Rosai

Specializzazione: Direttore Centro Consulenze Anatomia Patologica Oncologica CDI

Sede: CDI Saint Bon

TITOLI ACCADEMICI

PRINCIPALI ESPERIENZE PROFESSIONALI

COLLABORAZIONI ATTUALI

  • Dal 2000: Responsabile Consulenze Anatomia Patologica presso la Genzyme Corporation, New York/Boston
  • Consulente presso il Dipartimento di Patologia del National Cancer Institute, Bethesda, USA;
  • Consulente per la Patologia presso l’office del Surgeon General, US Air Force, Washington, USA
  • Consulente presso l’Armed Forces Institute of Pathology, Washington, USA
  • Membro Onorario del Royal College of Pathologists, Inghilterra (2001)
  • “Truste” dell’American Board of Pathology (1996 al 2004)
  • “Life Trustee” dell’American Board of Pathology (dal 2005)
  • Soggetto del capitolo “Juan Rosai” del libro “Casentinati. I figli illustri del Casentino”, di Franco Piccolini, Edizioni Fruska, 2007

PRINCIPALI SETTORI ATTIVITÀ

  • Consulenze Anatomia Patologica Oncologica

ATTIVITÀ SCIENTIFICA E PUBBLICAZIONI

  • Direzioni editoriali
    • Direttore scientifico della terza edizione dell’ Atlas of Tumor Pathology (A.F.I.P. Fascicles)
    • Membro del Comitato Editoriale della quarta edizione dell’ Atlas of Tumor Pathology e della First Series Atlas of Non-Tumor Pathology;
    • Direttore Scientifico dell’International Journal of Surgical Pathology
    • Direttore Scientifico Associato dell’Annals of Thoracic Surgery e di Applied Immunohistochemistry
    • Già Direttore Scientifico Associato della rivista Cancer;
    • Membro del Comitato Editoriale di circa una ventina di riviste di Anatomia Patologica
  • Libri pubblicati
    • Rosai and Ackerman’s Surgical Pathology (dalla quinta alla nona edizione)
    • Tumors of the Thymus (Atlas of Tumor Pathology, seconda edizione)
    • Tumors of the Thyroid (Atlas of Tumor Pathology, terza serie)
    • Manual of Gross Surgical Pathology procedures
    • Guiding the Surgeon Hand (The History of American Surgical Pathology)
    • Direttore Scientifico di tre fascicoli della serie Seminars in Diagnostic Pathology: Rosai-Dorfman disease; Thyroid Pathology; The History, Literature and Lore of Surgical Pathology
    • Soggetto (in forma di intervista) del capitolo “Juan Rosai” del libro “A matter of life and death. Conversations with pathologists”, di Sue Armstrong, Dundee University Press, 2008
    • Autore di circa 50 capitoli in vari trattati di Anatomia Patologica
  • Articoli pubblicati
    Autore o coautore di oltre 300 articoli tra cui:
    • La descrizione originale della istiocitosi sinusale con linfadenopatia massiva (malattia di Rosai-Dorfman). Arch Pathol 87: 63, 1969.
    • La descrizione originale del tumore carcinoide del timo e la sua associazione con il sindrome di neoplasia endocrina multipla. Cancer 29: 1061, 1972; Cancer 29: 1075, 1972.
    • La descrizione originale del tumore a cellule dendritiche follicolari. Am J Pathol 122: 562, 1986.
    • La descrizione originale del tumore desmoplastico a piccole cellule. Am J Surg Pathol 15: 499, 1991.
    • La descrizione originale dei tumori cosiddetti EHT, SETTLE e CASTLE (tre tumori del collo ad origine dal timo o dalle borse branchiali). Hum Pathol 22: 349, 1991.
    • La descrizione originale dell’emangioendotelioma retiforme. Am J Surg Pathol 18: 115, 1994.
    • La descrizione originale dell’insorgenza di tumori non linfoidi nel morbo di Castleman. Am J Surg Pathol 14: 603, 1990.
    • La descrizione originale dell’emangioma istiocitoide. Hum Pathol 10: 707, 1979.
    • La valutazione sistematica (come membro del gruppo CHAMP) delle correlazioni fra caratteristiche genetiche e morfologiche nei sarcomi delle parti molli. Am J Pathol 148: 623, 1996)
    • La descrizione originale di un tumore del tubo digerente ricco in osteoclasti relazionato geneticamente al sarcoma a cellule chiare e simulante il GIST. Int J Surg Pathol 11/75, 2003
    • La descrizione originale della trasformazione nodulare sclerosante e angiomatoide della milza. Am J Surg Pathol 28: 1268, 2004.
    • La descrizione originale di un tipo speciale di carcinoma indifferenziato a grandi cellule del timo associato al morbo di Castleman. Am J Surg Pathol 29: 490-495, 2005