VITAMINA B6

Sinonimi: Piridossal-5-fosfato

Prenotazione: NO

Consenso informato: NO

Eseguibile il sabato: SÌ

Eseguibile presso: TUTTE LE SEDI

Eseguibile a domicilio: SÌ

Tempi di consegna del referto:

10 giorni, escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi.

SIGNIFICATO CLINICO

La vitamina B6 fa parte delle vitamine cosiddette idrosolubili, che non possono essere accumulate nell’organismo, ma devono essere regolarmente assunte attraverso l’alimentazione. La vitamina B6 è coinvolta nel metabolismo degli aminoacidi, degli acidi grassi e degli zuccheri e contribuisce alla formazione degli ormoni e dei globuli bianchi e rossi. Ha il ruolo fondamentale di costituire una barriera immunitaria in difesa dalle malattie e di stimolare le funzioni cerebrali e prevenire l’invecchiamento.

INDICAZIONI CLINICHE

Per la sua grande importanza nel metabolismo amminoacidico, una carenza di vitamina B6 porta a un aumento dell’escrezione dei metaboliti degli amminoacidi. La carenza di vitamina B6 si manifesta, fra l’altro, con sintomi quali alterazione della cute, come desquamazione, iperpigmentazione, depressione e irritabilità. Dato il diretto coinvolgimento nella conversione dell’omocisteina, amminoacido altamente tossico, in cisteina, il deficit di vitamina B6 favorisce un innalzamento della concentrazione di omocisteina e quindi un drastico aumento del rischio di arteriosclerosi.

TIPO DI CAMPIONE

Il paziente si deve sottoporre ad un prelievo di sangue.

PREPARAZIONE

E’ necessario osservare un digiuno di almeno 8 ore, è ammessa l’assunzione di una modica quantità di acqua. 

VALORI DI RIFERIMENTO

4.3-17.5 ng/mL