SOLFURO DI CARBONIO

Sinonimi: CS2

Prenotazione: NO

Consenso informato: NO

Eseguibile il sabato: SÌ

Eseguibile presso: TUTTE LE SEDI

Eseguibile a domicilio: SÌ

Tempi di consegna del referto:

10 giorni, escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi.

SIGNIFICATO CLINICO

Il solfuro di carbonio è un solfuro organico utilizzato come solvente, nella produzione di viscosa e nella lavorazione di oli e di semi. Il CS2 è assorbito per via respiratoria e cutanea e viene metabolizzato a livello epatico. Esposizioni tossiche interessano il sistema nervoso centrale (eccitazione, confusione). Alla fine del periodo di esposizione è già possibile riscontrare nel sangue una quota immutata nella sua forma originale che può anche essere utilizzata come mezzo per il monitoraggio biologico dell'esposizione professionale

INDICAZIONI CLINICHE

Esposizione professionale a solfuro di carbonio.

TIPO DI CAMPIONE

Il paziente si deve sottoporre ad un prelievo di sangue.

PREPARAZIONE

E’ necessario osservare un digiuno di almeno 8 ore, è ammessa l’assunzione di una modica quantità di acqua. 

VALORI DI RIFERIMENTO

0-10 MG/L

NOTE

Disulfiram ne aumenta la concentrazione.
I dati riscontrati possono essere correlati con quelli relativi ai livelli espositivi ottenuti da una indagine ambientale programmata.