PROTOPORFIRINA IX

Prenotazione: NO

Consenso informato: NO

Eseguibile il sabato: SÌ

Eseguibile presso: TUTTE LE SEDI

Eseguibile a domicilio: SÌ

Tempi di consegna del referto:

10 giorni, escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi.

SIGNIFICATO CLINICO

La protoporfirina IX è il penultimo anello della sintesi metabolica dell’eme, gruppo prostetico dell’emoglobina. Il blocco dell'attività dell’enzima emesintetasi o ferrochelatasi da parte del piombo impedisce il legame del ferro con la protoporfirina con conseguente accumulo di protoporfirina IX negli eritrociti. Il tasso eritocitario della protoporfirina IX è pertanto utile al fine di evidenziare gli effetti biologici precoci in soggetti esposti a piombo ed è anche un indice accurato per la valutazione del danno metabolico. La protoporfirina IX risulta aumentata anche nella rara protoporfiria (deficit congenito di emesintetasi) e nell’anemia sideropenica.

 

INDICAZIONI CLINICHE

Esposizione professionale al piombo.

TIPO DI CAMPIONE

Il paziente si deve sottoporre ad un prelievo di sangue.

PREPARAZIONE

Non occorre il digiuno.

VALORI DI RIFERIMENTO

Non Esposti <90 MICROG/100ML

Esposti <450 MICROG/100ML