BENZENE

Prenotazione: NO

Consenso informato: NO

Eseguibile il sabato: SÌ

Eseguibile presso: TUTTE LE SEDI

Eseguibile a domicilio: SÌ

Tempi di consegna del referto:

5 giorni, escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi.

SIGNIFICATO CLINICO

Il benzene è un idrocarburo aromatico, derivato del petrolio, ampiamente diffuso anche negli ambienti non lavorativi, essendo presente nella benzina e nei prodotti della combustione della benzina stessa e di altri materiali organici, tra cui anche il tabacco. Nell’ambiente non lavorativo,la concentrazione di benzene nell’aria può arrivare a qualche decina di microgrammi/m3 e ciò spiega la possibile presenza di benzene nei fluidi biologici di soggetti non professionalmente esposti.

Nell’ambito industriale il benzene è presente in vari processi di sintesi chimica. L’attuale legislazione ne impedisce l’impiego come solvente per i suoi noti effetti mielotossici e carcinogenici.

Il monitoraggio dell’esposizione può essere effettuato dosando, nei liquidi biologici, i relativi metaboliti tra cui il fenolo. Quest’ultimo, però, si presenta poco adatto per il monitoraggio biologico a basse dosi. Buoni risultati in merito si ottengono con determinazioni, in campioni di sangue e di urina, di benzene nella sua forma originaria come quota non metabolizzata.

INDICAZIONI CLINICHE

Esposizione a benzene

TIPO DI CAMPIONE

Il paziente si deve sottoporre ad un prelievo di sangue o di urina

PREPARAZIONE

Non occorre il digiuno

VALORI DI RIFERIMENTO

Sangue
non rilevabile

Urina
non rilevabile

NOTE

Esposizione extraoccupazionale con impianti di riscaldamento, inquinamento da traffico, fumo di sigaretta possono interferire.
Utile la determinazione della concentrazione prima o dopo turno lavorativo.